L'ATLANTE DEEP SKY DELLA N.A.S.A.

 

 

 

 

 

Per facilitare l'osservazione deep-sky, soprattutto per dedicarsi alla ricerca, alla osservazione ed alla ripresa di tanti oggetti celesti ingiustamente ignorati, abbiamo realizzato questa sezione dedicata al "Profondo Cielo".

 

Prendendo spunto dall'atlante "DEEP SKY REISEATLAS" di Michael Feiler e Philip Noack, tramite il software "SKY TOOLS 3.2 PRO" abbiamo diviso la volta celeste in 38 cartine con relative "legenda" contenenti le indicazioni per tre strumenti di uso comune:

un riflettore newton 200/4, un rifrattore acromatico 80/11.5 e un binocolo 20x60.

 

Per i telescopi vengono indicate le focali ottimali degli oculari da utilizzare ed il grado di difficoltà dell'osservazione secondo queste sigle

(indicate fino alla cartina 31, oggetti visibili dalle medie declinazioni settentrionali):

 

v.c. (very challenging) = veramente impegnativo

cha. (challenging) = impegnativo

dif. (difficult) = difficile

det. (detectable) = visibile

easy = facile

obv. (obvious) = ovvio

 

Le cartine sono liberamente scaricabili e stampabili

Copertina

Tavola

Sinottica

01

UMi- Cep

02

Cas-Cam

03

Cam-Lyn

04

UMa-Lyn

05

Dra-UMa

06

Dra-Her

07

Cep-Lac

08

And-Tri

09

Aur-Tau

10

Gem-Cnc

11

Leo-UMi

12

Boo-Com

13

Her-CrB

14

Cyg-Lyr

15

Peg-Lac

16

Cet-Psc

17

Eri-Ori

18

CMi-Mon

19

Hya-Leo

20

Vir-Com

21

Oph-Ser

22

Aql-Sct

23

Aqr-Peg

24

Scl-For

25

Eri-Lep

26

CMa-Pup

27

Ant-Hya

28

Crv-Hya

29

Sco-Oph

30

Sgr-Cra

31

PsA-Gru

32

Tuc-Ret

33

Dor-Car

34

Car-Vel

35

Cen-Cru

36

Ara-Par

37

Par-Tuc

38

Oct-Cha